votami

Sito

domenica 2 gennaio 2011

frutta in bella vista per il cenone fine anno (scorci)

Quest'anno per noi cenone di fine anno con parenti ed amici. Ognuno si e' preoccupato di preparare qualcosa in modo da non dover far gravare tutto sulla padrona di casa. Io mi sono occupata della frutta, degli stuzzichini per l'aperitivo (post a parte) e dei contorni (post a parte). La serata e' stata piacevolissima e siamo arrivati a mezzanotte senza quasi accorgecene. 

Passiamo ora agli ingredienti x 8-10 porzioni

1 ananas
2 mele
1 barattolo di pesche sciroppate
2 pere
3 frutti della passione
2 fichi d'india
2 arance 
2 cucchiaia di uva passa di Pantelleria
2 cucchiaia di chicchi di melograno
1 bustina di gelatina x dolci x lucidare
2 cucchiaia di zucchero semolato
1/2 arancia
PREPARAZIONE
Pulire l'ananas e tagliarla a fette sottili. Pelare pere, mele, tagliare le prime a spicchi le seconde a fette e strofinarle con la 1/2 arancia affinche' non diventino nere. Pelare a vivo le arance e tagliarle a fette. Tagliare a 1/2 2 frutti della passione e svuotarli. Tagliare a fette l'ultimo. Sbucciare e tagliare a fette i fichi d'india. Sgocciolare le pesche, ma conservate lo sciroppo ci servirà piu' tardi. Reidratare l'uva in acqua tiepida  se ci sono bambini o astemi, oppure nel liquore.
In una fiamminga disporre le fette di ananas una accanto alle altre 
Disporre sopra le fette  centrali le fette di mela e le pesche con l'incavo del nocciolo verso l'alto,riempire quest'ultimo con i semi del frutto della passione. Sulle fette laterali dell'anans disporre fette di arancia e sopra esse le fette del frutto della passione e alcune pesche. Disporre a vostro piacimento gli spicchi di pera, le fette di fichi d'india, spargere qua e la' i chicchi di melograno e l'uva passa secondo il vostro gusto.

In un pentolino stemperare la gelatina con 250 ml di liquido composto da 150 ml di sciroppo delle pesche, 100 ml di acqua e 1 cucchiaio di zucchero. Portare ad ebollizione a fuoco moderato e far bollire per 1 minuto. Spegnere e lasciare raffreddare per almeno 3-4 minuti. Spennellarvi la frutta e far rassodare x 1 minuto. Versare il resto della gelatina col cucchiaio in modo da coprire bene affinché la frutta non si ossidi.


Puo' anche essere un piatto di recupero fatto con gli avanzi della frutta di questi giorni di festa

12 commenti:

Noelia ha detto...

Feliz 2011 !!!! y besos desde www.lasguisanderas.com

Noelia ha detto...

Feliz 2011 !!!! y besos desde www.lasguisanderas.com

Eleonora ha detto...

bellissimo questo piatto di frutta.
buon anno!

las recetas de mar ha detto...

Una ensalada de frutas deliciosa!!!

Un abrazo y Feliz 2011.

Me encanta la imagen de los fuegos artificiales, es preciosa!!!!

Alice4161 ha detto...

Bellissimo questo piatto.io adoro la frutta.

ciao e buon 2011

Belmari ha detto...

Preciosa ensalada de fruta!!
Besos

Saparunda ha detto...

Oltre a essere bello scommetto che era anche buonissimo!

Luca and Sabrina ha detto...

Hai ragione, può essere un dessert da preparare in questi giorni, con tutta la frutta che ci è rimasta, noi abbiamo ancora due ananas e ben due portafrutta stracolmi! L'idea era quella di preparare delle macedonie, ma il tuo post è stata una illuminazione! Anche l'idea della gelatina è da prendere al volo, il piatto assume un aspetto da favola!
Un abbraccio e Buon Anno!
Sabrina&Luca

Tania ha detto...

Buon anno! Hai presentato la frutta in modo meraviglioso e sono sicura che non sei stata da meno con le latre cose che hai dovuto fare tu!

foodtravelandwine ha detto...

Que delicia de frutas!!....me ha encantado!!.....lo mejor de lo mejor en este 2011 y siempre!!......Abrazotes, Marcela

Su ha detto...

buon anno, bonne anneé, happy new year, feliz año nuevo y un beso enorme

Su ha detto...

desde luego os habéis puesto las botas,,FELIZ AÑO NUEVO