votami

Sito

domenica 8 luglio 2012

Una cocente delusione



Alzi la mano chi per la finale dei campionati non si e' organizzato con mega tricolore, serata con amici, parenti pronti a strombazzare, fare festa e spumantino, rigorosamente italiano, in frigo per brindare ad una difficile, ma non impossibile vittoria dell'Italia?
Noi eravamo fra quelli. Con amici abbiamo previsto una serata sul divano, incollati alla TV con il piatto italiano x antonomasia LA PIZZA. Direte: bella scoperta :-)((    tutti o quasi abbiamo cenato allo stesso modo....
 Ok lo confesso ho peccato di scarsa originalita', ma per questa occasione l'ho fatta con la sfogliatura e non ci crederete, ma guardate con quale farina
Lo so sono un po' rinc......., ma la mattina alle 6.30 non sono molto ricettiva :-(((


E' vero nella lina Rosignoli  c'e' anche la farina per pizza, ma io mi sono proprio confusa e devo dire che, comunque. il risultato e' stato spettacolare ugualmente e fra poco ve ne darò giusta prova.
La ricetta e gli ingredienti li trovate qui uniche varianti ho triplicato la dose della farina, ho inserito 50 gr di pasta di riporto e il tempo di lievitazione è stato di circa 7-8 ore.
Ho inglobato tutti gli ingredienti in una ciotola e poi li ho spostati sulla spianatoia per le sfogliatura. Non sto  a raccontarvela perche' ci vuole piu' a dirlo che a farla, pertanto vi passo la sequenza fotografica









A questo punto la maglia glutinica sara' diventata veramente tanto elastica quindi consiglio 15-20 min di riposo coperto da un coccio o meglio ancora da un contenitore di plastica. Ripetere la sequenza fotografica almeno altre 4-5 volte e se necessita intervallate con un po' di riposo ancora.




Lasciar lievitare in un contenitore di plastica chiuso ermeticamente  per almeno 5-6 ore in un luogo fresco (io nella cantina dove teniamo il vino).


Alla fine della lievitazione questo dovrebbe essere il risultato
A questo punto fate i pesetti, foderate le vostre teglie e lasciate riposare per almeno altri 30 minuti. Io sovrappongo le teglie in ordine crescente e quella piu' in alto la copro con un canovaccio umido. Facilmente non riuscirete a foderare la teglia in  una sola volta allora stendetele tutte in 2 -3 riprese così il glutine avra' il tempo di rilassarsi un po'.
Condite come piu' vi piace e infornate a forno gia' caldo e al massimo della sua temperatura.
Con lo stesso impasto ho preparato qualche calzone ed un mini panino a testa 

Tovagliolo e copricelo offerti da

13 commenti:

serena ha detto...

Noi eravamo in tre, pronti a uscire in caso di vittoria, ma è stata una delusione cmq!!!

Nani ha detto...

anche per noi è stata una delusione! Ma niente pizza, l'avevamo mangiata la sera prima!

Valentina ha detto...

wow cosa darei x una vera pizza!!!

Lady Boheme ha detto...

Ha un aspetto invitantissimo!!! Complimenti, un bacione

Federica ha detto...

Delusione per la partita ma taaaanta soddisfazione per la tua pizza favolosa :D baci, buona giornata

Mary ha detto...

Te quedó una pizza magnífica, una pena la desilusión, pero ya vendrán más victorias!!!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Cooking with David 2012 ha detto...

Compliemti per le tue ricette piene di novità e passione... Grazie mille per i complimenti che mi ha fatto... e' un grande onore che ricevo e ne vado fiero

Pilar ha detto...

Con esto se pasa cualquier pena. gracias por tu visita.

Agata ha detto...

Ciao Angela carissima, ogni volta che entro nel tuo bellissimo blog rimango "encantada" !! Adoro leggere cio che scrivi!! Complimenti per l'ottima pizza!! Un baciotto dalla tua amica Agata o come mi chiami tu Agàtu (e mi piace tanto), a presto !!!^_^

Andréa ha detto...

Querida,
obrigada por sua visita ao meu blog!
Beijos

Saparunda's Kitchen ha detto...

Sbagliare farina è stato un piccolo dettaglio che può passare inosservato dati i risultati!!!
Complimenti!

luisa ha detto...

Hola Angi, hace muchísimo que no pasaba a visitarte esta imagen es muy rica!. También somos derrota, y eso es bueno porque cuando viene la victoria tiene un sabor mejor!!.Un gusto haber visitado tu blog!. Saludos de la Patagonia Argentina.-