votami

Sito

venerdì 9 ottobre 2009

Pomodori verdi fritti

Facciamo un gioco?
Se dico:
"pomodori verdi fritti"

qual'e' la prima cosa che vi viene in mente?









Giocate, giocate, giocate...... non vedo l'ora di leggere le vostre risposteeeeeeee



Ormai avrete capito che il film ha poca attinenza con questo post. Si tratta di una preparazione da mettere in dispensa.


Ingredienti

1 kg di pomodori a grappolo ancora verdi
250 gr di sale
prezzemolo 1 cucchiaio
2 spicchi d'aglio
olio evo qb

Preparazione

Tagliare a fette spesse 1/2 centimetro i pomodori







Riporli a strati in uno scolapasta , salarli strato per strato e porre un peso sopra (barattoli, pentola piena di acqua, etc)






Lasciare che i pomodori perdano l'acqua di vegetazione. Lavarli in abbondante acqua fredda per eliminare il sale in eccesso. Metterli sotto peso in uno scolapasta e successivamente, sempre sotto peso, fra almeno due canovacci sotto e due sopra. Alla fine dovranno risultare belli asciutti. Se necessita sostituiti i canovacci e rimetteteli sotto peso.

Condire le fette di pomodoro, che ormai risulteranno un po' raggrinziti, con olio, aglio, prezzemolo tritato, peperoncino a fette sottili e se necessita aggiustare di sale.






Accomodare i pomodori in barattoli, precedentemente sterilizzati ,pressando bene. Riempire fin a 2 cm sotto il bordo del barattolo e coprire di olio evo. Chiudere il barattolo e riporlo in un luogo fresco e al buio. Periodicamente controllare se e' necessario aggiungere altro olio. Lasciare insaporire per almeno 2 mesi. Si preparano fritti insieme alla patate a fette





15 commenti:

Jose Ramon Santana Vazquez ha detto...

... ...traigo
sangre
de
la
tarde
herida
en
la
mano
y
una
vela
de
mi
corazon
para
invitarte
y
darte
este
alma
que
viene
para
compartir
contigo
tu
bello
blog
con
un
ramillete
de
oro
y
claveles
dentro...


desde mis
HORAS ROTAS
Y AULA DE PAZ


TE SIGO TU BLOG:
CUCINA MIA




CON saludos de la luna al
reflejarse en el mar de la
poesia ...


AFECTUOSAMENTE
CUCINA MIA




jose
ramon...

Sherry76 ha detto...

ad un film famoso... :)

angicock ha detto...

Hola Jose,
bienvenido en mi blog. El tu comentario es muy bonito y bello. Yo quiero muy España. Espero recibir muchos recetas de cocina de Asturias. Obligada. gracias por tu visita

marifra79 ha detto...

IL film...un abbraccio

pinar ha detto...

sicuramente il film e poi....mi viene fame!
ciao

angicock ha detto...

Pinar,
ti viene fame dopo aver visto il film?

marina ha detto...

Anche a me viene in mente il film, o le cotolette di pomodoro che spesso preparo, ciao Angie

angicock ha detto...

Le cotolette di pomodoro mi mancanoooooo, aiuto ricettina pls.

iana ha detto...

A un'orribile salsa da bbq... aiutoooooooooooooo!

marina ha detto...

Tagli a fette i pomodori li passi nell'uovo battuto, nel pangrattato e poi friggi e gnam, buon appetito.

angicock ha detto...

grazie Marina per la ricetta. La provero' sicuramente perche' mi attira tanto l'idea.
Beh ormai si è capito non si tratta del film, ma di una ricetta, o meglio di una conserva per la vostra dispensa.

angicock ha detto...

alcune immagini di questo post sono state prese dalla rete. Se i proprietari delle stesse sono contrari, sono pregati di richiederne la cancellazione lasciando un gentile commento.
Grazie

marina ha detto...

Che bella ricetta! Li voglio provare a preparare. Una volta in regalo da una calabrese ho ricevuto un barattolo di pomodori verdi tagliati a metà farciti con cappero e acciuga e poi chiusi dall'altra metà del pomodoro, divini! Non è che per caso sai come si preparano?

angicock ha detto...

Non ricordo bene come si preparano, ma non ti preoccupare appena rientra la mia enciclopedia culinaria (mia madre) la consulto e ti faro' sapere.
Baci

Ross ha detto...

Il libro, che ho letto con avidità, scritto benissimo. Il film, come sempre, non rende giustizia al libro. I pomodori verdi fritti sono davvero buoni. Ciaooo Angela!!!