votami

Sito

sabato 24 ottobre 2009

Riso e ancora riso

Oggi giorno speciale! Il mio cuoco in erba e' tornato a casa e per rendere importante il suo ritorno ho preparato un risotto che a lui piace tanto e che ho deciso di dedicarglielo dandogli il suo nome:

risotto Andrea
















Ingredienti per 1 persona

80 gr di riso
20 cozze
1 bastoncino di surimi
20/30 gamberetti
2 cucchiai di olio evo
10 gr di burro possibilmente congelato o molto freddo
1 cucchiaino di prezzemolo tritato


Procedimento

Togliere il carapace e le teste ai gamberi. Con gli scarti fate un fumetto di pesce. Mettere qualche gambero, già sgusciato in un colino e lasciar cuocere per 5 min.

In una pentola far aprire le cozze , filtrare, con l'aiuto di un colino cinese, il loro liquido e toglierle dal guscio, tranne qualcuna che servirà per decorare.

Versare in una casseruola l'olio e il riso e far tostare. Aggiungere l'acqua delle cozze, far asciugare e poi aggiungere man mano il fumetto, anche questo filtrato. Continuare così per 15 minuti. Aggiungere il surimi tagliato a rondelle, le cozze e lasciare insaporire. Bagnare ancora col fumetto se necessita. Io non ho aggiunto sale era gia' saporito così, ma controllate ed eventualmente salare. A fuoco spento aggiungere i gamberi e il burro congelato. Mantecare fino a che il burro non e' completamente sciolto. Posizionare il risotto sul piatto da portata, cospargere di prezzemolo tritato e decorare con le cozze e i gamberi fatti cuocere nel colino.














Vi lascio con questa gustosa ricetta, il raffreddore incalza e vado a letto. Buona notte e felice domenica a tutti

5 commenti:

Solidea ha detto...

Che bello quel risottone, chissà che contento Andrea!!
Ti auguro una guaigione superveloce e torna in forma!!! Un abbraccio...

Federica ha detto...

ah ma questo è un signor risotto! complimenti!

marifra79 ha detto...

Oh mamma mia...queto si è proprio un signor risotto!!!Mi piace!!!
Un abbraccio e buona domenica

angicock ha detto...

Andrea, un po schivo, non mi ha detto se era buono oppure meno, ma a giudicare da quanto ne ha mangiato non era sicuramente malaccio.
Grazie per esser passate a prendere un caffè da me.
A presto e felice giornata

marina ha detto...

Ciao Angie, il risotto è una favola e anche se non te l'ha detto penso che Andrea è rimasto soddisfatto.