votami

Sito

giovedì 9 ottobre 2008

frittelle di nannata o rosamarina

FRITTELLE DI NANNATA

Questa ricetta mi e' stata, gentilmente, trasmessa da una carissima amica nonché' corregionale e bravissima in cucina: Arabafenice.



Tanti sono i modi per fare questa specialità locale.
La nannata ,bianchetto o rosamarina è costituita da minuscoli pesciolini allo stato quasi larvale (neonati, da cui "nannata").
Lavate con cura e molto delicatamente i bianchetti e metteteli in un contenitore nel quale avrete preparato una pastella con farina, birra ghiacciata o acqua ghiacciata gasata, sale, prezzemolo tritato, pecorino grattugiato e pochissimo peperoncino.









Friggere in una padella con abbondante olio evo caldo.












La mia ricetta: solo rosamarina, pizzico di sale, pecorino, poca farina, aglio e prezzemolo tritato finemente.










Il mio caloroso grazie per il suo contributo ad Arabafenice

4 commenti:

Ross ha detto...

Non ti posso lasciare sola per pochi giorni... e guarda che mi combini!! Tutta 'sta roba hai preparato... ed hai cambiato anche l'indirizzo del tuo blog!! Non hai bisogno di aiuto per smaltire le eccedenze????

angicook ha detto...

Tu vai e io devo pure ammazzare il tempo...............
C'e' sempre bisogno di .."1 anche 2 mani per smaltire le eccedenze" non fosse altro che per non sentirmi dire da Bobbino: "hai preparato per un convento di Certosini".L'indirizzo l'ho dovuto cambiare per problemi tecnici e purtroppo ho perso tutti i commenti precedenti. Mi e' molto dispiaciuto tanto soprattutto per i sugerimenti e i consigli ricevuti. Ho cercato di recuperare il possibile, ma e' stata ben poca cosa.
Allora vi aspetto per le eccedenze appena potete
Di cuore serena notte

Anonimo ha detto...

per favore, non usare caratteri rossi o arancioni su fondo verde, sono colori complementari e sono faticosi da leggere ed affaticano la vista. grazie, e complimenti per il blog!

angicook ha detto...

Seguiro' molto volentieri il tuo consiglio e spero di riceverne tanti altri
Grazie a te per il cortese supporto. A presto rileggerti